Biscotti di Sara senza zucchero con cocco e cioccolato fondente

5 Aprile 2019alessia aloe
biscotti Sara

La scorsa settimana vi abbiamo fatto vedere, nelle nostre storie di Instagram (seguiteci per non perdervele), i biscotti che io e Sara abbiamo preparato dietro sua specifica richiesta “facciamo i biscotti miei?”. Come dirle di no?! Ci siamo messe subito all’opera, mani in pasta e formine tutte sul piano di lavoro. Il risultato ci è piaciuto tantissimo e vi abbiamo chiesto se vi potesse interessarvi la ricetta. Avete risposto di si in tantissimi, quindi eccoci qui, dopo aver festeggiato ieri i 2 anni di Sara (seguirà la ricetta della sua torta) con la nostra ricetta di questi biscotti davvero gustosi senza zucchero e con ingredienti nutrienti e sfiziosi. Per la versione anche senza glutine, leggete le note della ricetta in basso. A Sara e noi adulti sono piaciuti un sacco entrambe le versioni..e a voi?! Pronti ad impastare e sfornarli insieme a noi per il fine settimana?!

Fateci sapere cosa ne pensate e fateci vedere i vostri biscotti inviandoci le vostre foto o pubblicandole taggandoci con @dirittoincucina e #dirittoincucina😉

Seguiteci sui nostri profili FacebookInstagram e Twitter e sosteneteci con tanti like, commenti e condivisioni! Grazie! 🙂

4 da 1 voto
Preparazione
10 min
Cottura
12 min
Tempo di raffreddamento
20 min
Tempo totale
22 min
 
Chef: Alessia & Sara
Ingredienti
  • 250 g di farina di tipo 1 (o farina di riso)
  • 50 g di farina di cocco
  • 50 g di farina di mandorle
  • 7,5 g di polvere lievitante
  • 1/2 baccello di vaniglia, semi
  • 40 g di cioccolato fondente 85%
  • 120 g di latte di cocco senza zucchero (o 240 g ben caldo per la versione con farina di riso)
  • 40 g di olio extravergine di oliva delicato o olio di mais
Istruzioni
  1. Miscela in una ciotola, gli ingredienti secchi comprese polvere lievitante e vaniglia. 

  2. Trita grossolanamente al coltello il cioccolato. Aggiungilo ai secchi e mescola.

  3. A parte emulsiona latte e olio. Versa nella ciotola dei secchi e incorpora. Lavora velocemente fino ad ottenere un panetto omogeneo.

  4. Accendi il forno a 180° C in modalità ventilato.

  5. Stendi una sfoglia di 3-4 mm di spessore. Taglia i biscotti della forma che preferisci. Disponi sulla leccarda rivestita da carta da forno, distanziandoli leggermente.

  6. Inforna e fai cuocere per 10-12 minuti, inserendo una pallina di carta alluminio tra lo sportello e il forno per lasciarlo leggermente aperto.

  7. Sforna e trasferisci a raffreddare completamente su una griglia.

Note
  • Puoi ricavare la farina di mandorle al momento per avere un sapore più intenso, frullando la stessa quantità di mandorle intere non spellate. Se moltiplichi la dose dei biscotti, frulla le mandorle poco per volta per non rischiare di far emergere il loro olio riscaldandole.
  • Per la versione senza glutine: sostituisci alla farina di tipo 1 la farina di riso e aggiungi il doppio della quantità indicata di latte di cocco ben caldo (così il composto si legherà). Aspetta qualche minuto prima di aggiungere il cioccolato se vuoi mantenerlo a pezzetti, altrimenti aggiungendolo subito si scioglierà e colorerà l'impasto (sono buonissimi comunque). Forma delle palline e schiacciale con le mani. Cuoci allo stesso modo per 12 minuti e fai raffreddare completamente sulla griglia.
  • Quando saranno completamente freddi, conservali chiusi in un contenitore di vetro e saranno gustosi e fragranti per diversi giorni.

Alla prossima ricetta,

Alessia e Sara! 🙂

Lascia un commento in basso e seguici anche su FacebookInstagramTwitter!

2 Comments

  • daniela

    17 Aprile 2019 at 14:37


    Biscotti molto buoni, stanno diventando i miei preferiti! Li ho rifatti mettendo mandorle non pelate e tritate al momento, come suggeriscono le chef A&S😃 per un amico a cui piacerebbero più dolci ho sparso in superficie sello zucchero di canna😋. Per l’amica ciliaca posso sostituire la farina 1 con quella di Riso?

  • alessia aloe

    2 Maggio 2019 at 13:38

    Ciao Daniela, siamo felicissime!!! Lo zucchero se preferisci puoi inserirlo anche direttamente nell’impasto: per le dosi indicate andranno bene 50 g. Per la versione senza glutine invece, va bene la sostituzione: ho aggiunto la nota in fondo alla ricetta. Non verranno ugualmente belli ma sono buonissimi lo stesso. Mi raccomando usa il latte caldo! Aspettiamo il tuo solito feedback! 😀
    A presto e buon pomeriggio.
    Alessia e Sara 🙂

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo