Pan “zuccotto”

31 Ottobre 2020alessia aloe
pan zuccotto

Vi diciamo subito che questo pan “zuccotto” non ha nulla a che vedere con lo zuccotto, dolce tipico fiorentino a base di pan di spagna e creme. Ecco perché il nostro zuccotto è tra virgolette.

E quindi vi starete chiedendo perché lo abbiamo chiamato così! E’ un lievitato, che si affetta tipo il panettone, e nell’impasto abbiamo messo la zucca! Pan “zuccotto” ci è venuto spontaneo ed eccolo qui! Come è nato? Avevamo un po’ di esubero di lievito madre, ancora vivo e performante dal precedente rinfresco, non ci piacciono gli sprechi e non avevamo nulla per la colazione dell’indomani perché il pane era finito (la nostra colazione classica è a base di pane, crema 100% nocciole e quadretti di cioccolato fondente minimo al 72%) e quello impastato avrebbe dovuto maturare in frigo almeno 24 ore prima della cottura. Avevamo anche della crema di zucca in più perché l’avevamo preparata per impastare il pane. Unite tutti questi puntini e avete capito come e perché è nata questa ricetta. Siccome doveva essere per la colazione di tutti, non abbiamo aggiunto zucchero: c’è solo quello presente nel cioccolato. Per Sofia ne abbiamo preparato uno totalmente senza zucchero perché non abbiamo aggiunto neanche il cioccolato. Come abbiamo fatto per i babka, abbiamo dolcificato l’impasto senza zucchero con il succo di mele al naturale. In più, nel pan zuccotto, abbiamo aggiunto il burro di cacao, non lo stick per le labbra eh! Bensì il burro di cacao puro per uso alimentare…se non lo conoscete, dovrete recuperarlo appena possibile anche solo per sentirne il profumo inebriante.
E’ la parte grassa del cioccolato ma non contiene colesterolo e si estrae dai frutti del cacao, è un’ottima fonte di vitamine e sostanze antiossidanti ed ha gli stessi effetti benefici del cioccolato fondente. Si trova in commercio sotto forma di “bottoni” molto duri a temperatura ambiente e si fonde con il calore: questo fa si che potrete avere la vostra fetta di pan zuccotto soffice e morbida anche dopo qualche giorno…vi basterà riscaldarla leggermente in forno o al microonde. La zucca, oltre a dare questo meraviglioso colore, regala morbidezza e fragranza golosa, soprattutto in abbinamento a cioccolato fondente e pistacchi! Ti abbiamo convinto ad impastare con noi?

Prepara le nostre ricette, facci sapere se ti piace scrivendo un commento in basso e condividi le foto taggandoci su Instagram e Facebook usando l’hashtag #dirittoincucina, o inviacele in privato, anche via email su info@dirittoincucina.com, e sceglieremo le foto che condivideremo nelle nostre storie.

Ricorda di seguirci anche sui social! Corri su—> Facebook dove potrai iscriverti anche al nostro gruppo privato Diritto nella nostra cucina per incontrarci nella nostra cucina virtuale, e su Instagram per non perdere le nostre storie quotidiane . Sostienici con tanti like, commenti e condivisioni! Grazie!

pan zuccotto
Preparazione
20 min
Cottura
25 min
Tempo di lievitazione
5 h
 
Porzioni: 2 tortiere da 20 cm di diametro circa
Chef: Alessia, Sara & Sofia
Ingredienti
  • 600 g di farina di tipo 2 macinata a pietra e biologica
  • 350 g di lievito di madre vivo
  • 250 g di purea di zucca delica
  • 150 g di succo di mele al naturale
  • 50 g di burro di cacao
  • 20 g di olio extravergine di oliva delicato
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 limone, buccia grattugiata
  • 2 pizzichi di sale
Per farcire
  • 100 g di cioccolato fondente al 72%
  • 3 cucchiai di pistacchi non salati sgusciati
Istruzioni
  1. Fai intiepidire il succo di mele. Versalo in una ciotola insieme a purea di zucca e lievito madre. Mescola.

  2. Aggiungi farina, sale, limone e vaniglia. Impasta fino ad ottenere un panetto omogeneo.

  3. Fai sciogliere il burro di cacao in microonde o in un pentolino. Fai intiepidire e versa nella ciotola dell'impasto insieme all'olio. Continua ad impastare finché saranno totalmente assorbiti.

  4. Crea un panetto liscio, copri la ciotola e lascia lievitare fino al raddoppio al caldo o in forno spento con luce accesa. Per noi ci sono volute 3 ore e mezza circa.

  5. Capovolgi l'impasto sul piano di lavoro, dividi a metà. Stendine leggermente una con le dita e cospargi con il cioccolato precedentemente tritato a coltello (lasciane un po' da parte per l'esterno). Richiudi portando tutti i bordi verso il centro. Sigilla bene il panetto e poni nella teglia con la chiusura verso il basso.

  6. Fai lo stesso con l'altra metà oppure crea tante palline di impasto da accostare tra loro nella teglia per una versione totalmente senza zucchero.

  7. Lascia lievitare in forno con luce accesa fino al raddoppio. Per noi ci è voluta un'altra oretta.

  8. Togli dal forno, accendilo a 180° C modalità ventilato, bagna con acqua la superficie del pan zuccotto e cospargi con pistacchi interi e tritati e il cioccolato tenuto da parte.

  9. Inforna entrambi e fai cuocere per circa 25 minuti.

  10. Estrai e lascia raffreddare prima di gustare.

Note
  • Per la purea di zucca: sbucciala e tagliala a cubetti, cuocila con un filo di acqua per 10 minuti finché sarà tenera, scola e frulla a crema.
  • Si conserva coperto con un canovaccio per 3-4 giorni. Dopo il secondo, per averlo soffice come appena sfornato, scalda leggermente la tua fetta.
pan zuccotto
La modella golosona del mio <3

Alla prossima ricetta, 

Alessia, Sara & Sofia! 🙂

Lascia un commento in basso e seguici anche su FacebookInstagram!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Post precedente Post successivo