Insalata di riso: classico ricordo estivo

13 Giugno 2019alessia aloe
insalata di riso

Vi siete accorti anche voi che è arrivato il caldo?! Ve ne state lamentando abbastanza? Allora tutto ok! Scherzi a parte, con questo caldo e con il pancione che avanza, noi abbiamo iniziato a preparare piatti freddi che sono il #comfortfood di questa stagione come le zuppe d’inverno! Qualche pomeriggio fa, ho avuto un flashback e ho detto a Ferdinando “sai cosa ci vorrebbe in questi giorni? Una bella insalata di riso…di quelle alla vecchia maniera, con la maionese…mmm”! E lui ironico ” si però senza wurstel” ! Non so da voi, ma da noi l’insalata di riso era un classico dell’estate…un classico che ci piaceva tanto! E poi è anche un piatto comodo perché possiamo prepararla in anticipo e goderci la giornata e avere il pranzo o la cena già pronti da gustare. Vi diamo un suggerimento: aggiungete i pomodorini e la maionese solo poco prima di mangiare l’insalata e se non la consumerete tutta, prima di aggiungerli, mettete da parte quella che mangerete in un secondo momento per averla ancora come appena fatta e senza che vada a male. Così abbiamo preparato la prima insalata di riso di Sara, completa della nostra super maionese, per far vivere anche a lei il nostro ricordo estivo. Mentre cuocete il riso, preparatela seguendo la nostra ricetta che trovate qui e mettetela subito in frigo. Per dare un ulteriore tocco di colore, abbiamo usato sia il riso bianco Baldo a chicco grosso sia quello Venere…tutti gli altri ingredienti regalano il classico arcobaleno di questo piatto! Non vi resta altro che prepararla, metterla in frigo e gustarla nelle vostre giornate estive.

Fateci sapere se vi piace la ricetta scrivendo un commento in basso e se la provate, condividete le vostre foto usando l’hashtag #dirittoincucina e taggate il nostro profilo @dirittoincucina!
Seguiteci sui nostri profili FacebookInstagram e Twitter e sosteneteci con tanti like, commenti e condivisioni! Grazie! 🙂

insalata di riso orizzontale

Preparazione
15 min
Cottura
15 min
Riposo in frigorifero
1 h
Tempo totale
1 h 30 min
 
Ingredienti
  • 250 g di riso ( per noi baldo e Venere)
  • 1 tazza di piselli
  • 150 g di mais cotto
  • 2-3 cucchiai olive taggiasche denocciolate
  • 10 cetriolini sottaceto (senza zucchero)
  • 15 pomodori datterino
  • 5 cucchiai maionese alla curcuma senza colesterolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale (facoltativo)
Istruzioni
  1. Cuoci il riso 1 minuto in meno dei tempi di cottura indicati sulla scatola. Scolalo e passalo sotto l'acqua fredda. Lascia scolare completamente. Sbollenta per 5-10 minuti i piselli e passa anche questi sotto l'acqua fredda e fai scolare.

  2. Versali in una ciotola capiente. Aggiungi il mais e mescola.

  3. Taglia a rondelle i cetriolini e trita grossolanamente le olive. Aggiungi al riso e mescola.

  4. Condisci con un filo di olio e il sale (se lo gradisci).

  5. Riponi in frigo per almeno un'ora per far raffreddare completamente.

  6. Poco prima di servire, lava i pomodorini e tagliali in 4 pezzi direttamente nella ciotola. Mescola.

  7. Aggiungi la maionese e amalgama. Servi e gusta.

Note
  • Preparate la maionese mentre cuocete il riso seguendo la nostra ricetta e mettetela chiusa in un vasetto in frigo.
  • Io ho omesso il sale perché è bastato condire con la maionese.
  • Aggiungi pomodorini e maionese solo se consumerai tutta l'insalata al momento altrimenti, prima di aggiungerli, metti da parte la porzione che vorrai consumare nei giorni successivi così si conserverà perfettamente senza andare a male. 

“Amore mentre mangi l’insalata mamma ti fa delle foto” <3

Alla prossima ricetta,

Alessia e Sara! 🙂

Lascia un commento in basso e seguici anche su FacebookInstagramTwitter!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente