Spaghetti con asparagi selvatici: benvenuta primavera

22 Marzo 2019alessia aloe
spaghetti e asparagi selvatici

E’ arrivata la primavera, la mia stagione preferita!  Vi ho già raccontato qui quali sono i motivi principali. Non vi avevo detto però che quest’anno è ancora più bella perché nella mia pancia sta crescendo il/la fratellino/sorellina di Sara… In questa stagione la natura esplode con fiori e frutti spettacolari ed è una gioia immergersi in tutto questo spettacolo. Mio papà, nonno Ciccio, ha fatto una proficua passeggiata tra i campi calabri e ha raccolto per noi questi bellissimi asparagi selvatici e ce li ha portati ancora freschi. Quando ero più piccola, non amavo particolarmente gli asparagi, vi ho spiegato qui il motivo e vi ho parlato delle loro proprietà. Così li andavo a raccogliere con papà, assistevo poi alla loro preparazione e alla fine non li mangiavo. A casa, mia mamma li utilizzava e utilizza essenzialmente in due modi: per la frittata e per il sugo. Crescendo però, mi sono ravveduta, e ora li mangio con gusto. Così, visto che avevamo appena comprato dei meravigliosi cipollotti di Tropea al mercato, abbiamo pensato di preparare il delizioso sughetto, preparato senza sbollentare gli asparagi a parte, così da mantenere tutto il loro sapore e la loro nota amarognola. A Sara questi spaghetti sono piaciuti tantissimo e anche al/la suo/a fratellino/ sorellina! 🙂 Fate una passeggiata insieme a noi per una proficua raccolta e prepariamo questo delizioso sughetto?!

Fateci sapere cosa ne pensate e fateci vedere i vostri piatti fumanti inviandoci le vostre foto o pubblicandole taggandoci con @dirittoincucina e #dirittoincucina😉

Seguiteci sui nostri profili FacebookInstagram e Twitter e sosteneteci con tanti like, commenti e condivisioni! Grazie! 🙂

asparagi selvatici

 

Preparazione
5 min
Cottura
25 min
Tempo totale
30 min
 
Porzioni: 4 persone
Chef: Alessia & Sara
Ingredienti
  • 350 g di spaghetti integrali
Per il sugo
  • 1 mazzetto di asparagi selvatici ( circa 350 g)
  • 1 cipollotto di Tropea grosso con la coda
  • 500 g di passata di pomodoro
  • olio extravergine di oliva
  • acqua
  • sale (facoltativo)
  • peperoncino piccante (facoltativo)
Istruzioni
  1. Priva gli asparagi della parte più legnosa. Lavali sotto l'acqua corrente. Tagliali a pezzetti di circa 5 cm.

  2. Lava e taglia finemente il cipollotto, compresa la coda.

  3. Fai stufare per qualche minuto il cipollotto in un tegame con un filo di acqua.

  4. Aggiungi quindi gli asparagi, un altro filo di acqua, copri e lascia cuocere a fuoco medio per circa 8 minuti.

  5. Versa la passata di pomodoro, copri e lascia cuocere per 20 minuti. Verifica che gli asparagi siano teneri, sala, spegni il fuoco e ultima con un filo di olio. Tieni da parte qualche cucchiaio di sugo che verserai sulla pasta direttamente nel piatto.

  6. Cuoci al dente gli spaghetti e poi manteca, per un minuto sul fuoco, con il sugo e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

  7. Servi nei piatti, ultima con un cucchiaio di sugo messo da parte, un filo di olio e del peperoncino (facoltativo).

Note

Per i più piccoli di casa, metti da parte il sugo prima di salarlo. 

spaghetti e asparagi mutti

Per questo sugo abbiamo usato la buonissima passata Mutti che l’azienda ci ha inviato in regalo a Carnevale e con cui adesso siamo vicini di casa! 🙂

Alla prossima ricetta,

Alessia e Sara! 🙂

Lascia un commento in basso e seguici anche su FacebookInstagramTwitter!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo