Chocolate chip cookies vegan

4 Aprile 2020alessia aloe
chip cookies vegan

Oggi è il compleanno di Sara, sono passati già 3 anni da quando ci ha invaso di amore smisurato e incondizionato. Quindi, giornata di festa a casa nostra…

certo non sarà esattamente come immaginavamo di festeggiare, senza parenti e amici e senza una bella scampagnata all’aperto…ma per fortuna lei è super felice lo stesso e noi con lei. In più quest’anno c’è Sofia che le farà la festa e che stravede per lei!

“Mamma, per il mio compleanno facciamo la mia torta a forma di sole e ci mettiamo un bell’arcobaleno con delle nuvolette sopra”! Ha le idee e i gusti molto chiari, quindi oggi prepareremo insieme la sua torta con mango e cocco che le avevo preparato per il suo secondo compleanno ( trovate qui la ricetta). Scelta la torta, “Amore, cosa vorresti mangiare per il tuo compleanno?” le chiedo, e lei “un cioccolatino”!

E quindi abbiamo iniziato la giornata così, con i nostri chip cookies vegan al cioccolato fondente, croccanti fuori e morbidi dentro, così come gli originali. Li prepariamo da un po’ e abbiamo scelto di pubblicarli proprio oggi perchè a Sara piacciono tantissimo e adora mangiare il cioccolato in superficie con il ditino, mangia prima quello e poi il biscotto. Adora il cioccolato fondente ( dal 72% in su come noi) e sono felicissima. “Amore, ma oltre al cioccolatino e alla tua torta, per pranzo e cena cosa vorresti mangiare?”, “Un piatto di pasta al pomodoro con delle foglie di basilico sopra, sopra!” ci ha tenuto a sottolineare che il basilico dovrà essere sopra! “e poi la farinata”. Ok il menù lo ha fatto…non ci resta che metterci all’opera! Voi preparate i nostri biscotti buonissimi per festeggiare con noi?!

Noi vi aspettiamo tutti in cucina per stare vicini e cucinare insieme!
Preparate le nostre ricette e condividete le foto taggandoci su Instagram e Facebook usando l’hashtag #dirittoincucina o fateci vedere cosa state preparando usando #dirittonellamiacucina, e sceglieremo le foto che condivideremo nelle nostre storie. 

Ricordate di seguirci anche sui social! Correte—> FacebookInstagram eTwitter e sosteneteci con tanti like, commenti e condivisioni! Grazie!

Fateci sapere se vi piace la ricetta scrivendo un commento in basso e se la provate, condividete le vostre foto usando l’hashtag #dirittoincucina e taggate il nostro profilo @dirittoincucina!


Vita mia!
Preparazione
5 min
Cottura
13 min
Tempo totale
18 min
 
Porzioni: 15 biscotti
Chef: Alessia, Sara&Sofia
Ingredienti
  • 160 g di farina di tipo 1
  • 70 g di olio di cocco biologico
  • 40 g di zucchero di canna
  • 20 g di zucchero di canna sottile o frullato
  • 2 pizzichi di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di farina di semi di lino +60 g di bevanda di avena senza zucchero
  • 100 g di cioccolato fondente
Istruzioni
  1. Accendi il forno a 180°C.

  2. Fai sciogliere a fuoco basso l'olio di cocco.

  3. In una tazza miscela la farina di semi di lino e la bevanda.

  4. In una ciotola miscela farina, zucchero, vaniglia, sale e bicarbonato.

  5. Taglia a cubetti il cioccolato e incorporane 3/4 nel mix di ingredienti secchi.

  6. Versa olio e bevanda (con farina di lino) nel composto dei secchi e incorpora velocemente. Otterrai un composto morbido e omogeneo.

  7. Rivesti una leccarda con carta da forno. Forma delle palline grandi poco più di una noce. Schiaccia a dischi di 3 mm di spessore. Disponi distanziati sulla leccarda. Ultima con qualche cubetto di cioccolato in superficie.

  8. Inforna e fai cuocere per 12-13 minuti fino a doratura. Sforna e lascia raffreddare completamente nella leccarda prima di gustare.

Note
  • Puoi omettere la farina di semi di lino se non ce l’hai, usando la stessa quantità di bevanda: il risultato sarà meno “crispy” friabile e croccante e sarà necessario cuocerli qualche minuto in più.
  • La vaniglia in polvere noi la ricaviamo frullando le stecche di vaniglia delle quali abbiamo già usato i semini interni.

Alla prossima ricetta,

Alessia, Sara&Sofia! 🙂

Lascia un commento in basso e seguici anche su FacebookInstagramTwitter!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






Post precedente Post successivo