“Vuovo” strapazzato

10 Dicembre 2014alessia aloe

Oltre che la vista, anche il gusto viene ingannato per bene! Anzi meglio dire che vengono premiati…preparatelo di nascosto, fatelo assaggiare a chi vi sta accanto e poi chiedetegli di dirvi cosa sia! Quando l’ho fatto io, sono rimasta entusiasta nel sentirmi dire che fosse uovo!
vuovo1

Ingredienti per due persone:

– 125 g di tofu al naturale ( quello certificato non contaminato per gli intolleranti al glutine);

– 2 cipollotti rossi;

– 4 pomodorini;

– olio d’oliva;

– acqua;

– una piccola radice di curcuma ( oppure mezzo cucchiaino di curcuma in polvere);

– sale;

– pepe.

Preparazione:

Tagliate a rondelle i cipollotti e fateli appassire in padella con coperchio per 3-4 minuti con un paio di cucchiai d’acqua. Sbriciolate il panetto di tofu ed aggiungetelo in padella. Lasciatelo insaporire con la cipolla per un paio di minuti. Grattugiate la radice di curcuma (mi raccomando munitevi di guanti prima se non vorrete avere le dita dei Simpsons) e aggiungete 3-4 cucchiai di acqua. Fate amalgamare bene il composto, a fuoco basso, aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi, salate e pepate e fate cuocere per altri 3 minuti.  Impiattate e terminate con un filo d’olio d’oliva.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo