Scarola ripiena ai sapori del sud

19 Dicembre 2018alessia aloe
scarola-ripiena

La scarola ripiena avevo in mente di prepararla da un bel po’ di tempo e finalmente eccola qui! Per i menù delle feste, non potevo mica lasciarvi senza farvi “impolpettare” qualcosina! Lo scorso anno vi ho fatto farcire la torta salata di scarola, e siccome ci piace tanto ed è in piena stagione, quest’anno invertiamo i ruoli e farciamo la scarola con una panura che sa di sud. La scarola ripiena o “mbuttunata” è un tipico piatto delle feste campano antispreco e ogni famiglia personalizza un po’ il ripieno. Per il nostro abbiamo usato ingredienti del sud. In particolare, pane di grano duro al sesamo ricetta siciliana (abbiamo trovato un forno-gastronomia-pasticceria siciliano doc qui a Parma, “Il Tempio”, e tutti i prodotti sono una goduria solo alla vista…immaginate al palato). Le olive nere calabresi essiccate qui a Parma secondo la ricetta di mio papà che detiene il primato nella preparazione delle olive nere più buone mai mangiate. E pomodori secchi, anche questi calabresi, sott’olio (con aglio, basilico, origano e peperoncino) preparati da mia mamma. Il risultato è un’esplosione di sapori da leccare i baffi (anche se non li avete) che vi farà fare un figurone a tavola. Se volete provare una nuova ricetta per stupire e deliziare i vostri ospiti e al posto del classico polpettone, l’avete trovata!

Fateci sapere cosa ne pensate e fateci vedere le vostre scarole ripiene inviandoci le vostre foto o pubblicandole taggandoci con @dirittoincucina e #dirittoincucina😉

Continuate a seguirci per non perdere le altre nostre ricette per le feste.

Non dimenticate di seguirci sui nostri profili FacebookInstagram e Twitter e di condividere la ricetta! Grazie! 🙂

scarola-mbuttunata-

Preparazione
10 min
Cottura
30 min
Tempo totale
40 min
 
Porzioni: 2 scarole
Chef: Alessia & Sara
Ingredienti
  • 2 scarole medie
  • 1 spicchio di aglio
  • olio di oliva
Per la farcia
  • 150 g di pane senza crosta
  • 20 olive nere essiccate denocciolate
  • 4 pomodori secchi sott'olio
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai di olio di oliva dei pomodori
  • 2 rondelle di peperoncino fresco (più qualcuna per decorare)
Istruzioni
  1. Lava e asciuga accuratamente le scarole. Aprile a ruota e appiattiscile. 

  2. Scalda un filo di olio con uno spicchio di aglio in una padella. Aggiungi la scarola, copri con coperchio e fai appassire per 4 minuti da entrambi i lati a fuoco medio.

  3. Accendi il forno a 180 °C.

  4. Bagna il pane e strizzalo. Trasferiscilo nella brocca del mixer insieme a tutti gli altri ingredienti per la farcia tranne i pinoli. Frulla fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungi i pinoli ed amalgama.

  5. Crea due grosse polpette, posizionale ognuna al centro della scarola, nella parte interna. Rivestile man mano con le coste fino a richiuderle completamente. 

  6. Trasferisci le scarole ripiene in una teglia, irrora di olio e aggiungi lo spicchio di aglio usato in padella.

  7. Cuoci in forno per 20 minuti.

  8. Sforna e lascia intiepidire leggermente prima di servire.

Note

Se usi pane raffermo, mettilo ammollo per qualche minuto prima di usarlo.

scarola-in the making

scarola-ripieno

Alla prossima ricetta per il menù delle feste,

Alessia e Sara! 🙂

Lascia un commento in basso e seguici anche su FacebookInstagramTwitter!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo