Fusilli al profumo di limone con pomodorini e pesto di pistacchi e mandorle

31 Luglio 2017alessia aloe

Fusilli spettacolari salva pranzo e cena! Avete poco tempo per cucinare? O semplicemente non avete tanta voglia di stare ai fornelli visto l’afa? E la fame vi assale…Arrivo io a risolvervi il problema con questo piatto davvero squisito che ho in archivio da 3 anni e che non ho mai avuto il tempo di fotografare perché, una volta pronto, è difficile aspettare per mangiarlo. Questa volta però ho fatto un piccolo sforzo per voi così potete capire finalmente di cosa sto parlando! Sgusciate i pistacchi e poi, tempo di cuocere la pasta, sarete pronti a leccarvi i baffi! Io e Sara aspettiamo di sapere se vi piace.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di fusilli integrali
  • un limone non trattato

Per il pesto:

  • 90 g di pesto di pistacchi (qui la mia ricetta) o 60 g di pistacchi sgusciati
  • 50 g di mandorle
  • 25 foglie di basilico fresco
  • 3-5 cucchiai di olio di oliva
  • sale marino integrale

Per il sughetto:

  •  15 pomodorini datterini
  • 1 spicchio di aglio
  • 1-2 cucchiai di olio di oliva
  • una presa di sale marino integrale

Preparazione:

Sguscia i pistacchi o utilizza il pesto di pistacchi preparato in precedenza seguendo la mia ricetta (che trovi qui). Lava pomodorini e basilico. Taglia i pomodorini a metà. Mentre l’acqua raggiunge il bollore, poni sulla pentola la padella con un filo di olio, un po’ di acqua e lo spicchio di aglio sbucciato.  Versa nel frullatore pistacchi e mandorle e azionalo ad intermittenza per tritarli grossolanamente. Quando l’acqua bolle, trasferisci la padella sul fuoco, aggiungi i pomodorini e fai appassire senza asciugare. Regola di sale. Nello stesso tempo cuoci la pasta al dente, aggiungi gli altri ingredienti del pesto e frulla fino ad ottenere un composto omogeneo (se userai il pesto di pistacchi occorrerà aggiungere meno olio). Scola i fusilli lasciando qualche mestolo di acqua di cottura da parte. Amalgama velocemente sul fuoco i fusilli con il pesto e l’acqua. Versa nel piatto e cospargi con un po’ di sughetto. Ultima con della buccia di limone grattugiata al momento.

cof

cof

Consigli:
Per la versione Junior basterà non aggiungere o ridurre il sale.

 

Alla prossima ricetta,
Alessia e Sara! 🙂

( Seguimi e condividi le mie ricette anche su FacebookInstagramTwitter e Youtube)

5 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo