Castagnole al forno vegane

5 Febbraio 2021alessia aloe
castagnole farcite

Eccomi con il dolce spaziale che ti avevo annunciato negli ultimi giorni: le castagnole al forno vegane. Fidati, continua a leggere…

Innanzitutto non ti nascondo che quando a fine gennaio ho iniziato a vedere foto di dolci di carnevale sulla mia bacheca di Facebook e Instagram (se non lo fai già, seguimi: clicca qui—> FacebookInstagram ) mi è venuta un pochino di ansia…così sono andata a controllare quando fosse carnevale. Di solito coincide o comunque è proprio in prossimità del mio compleanno (21 febbraio, se te lo stessi chiedendo). Invece quest’anno è addirittura una settima prima, il 14 febbraio, il giorno di San Valentino…ansia al quadrato. Ricette di carnevale e San Valentino insieme…ecco perché a fine gennaio era già tutto un friggere, cuori compresi. Così, io che non riesco a programmare a lungo termine le pubblicazioni, ho iniziato con il carnevale…ai cuori ci penserò dopo! Ci ho provato più volte a fare i miei palinsesti mensili eh, ma proprio non riesco…vado a sentimento, più alla giornata ecco, non so come andrà domani figuriamoci tra una settimana, due o tre…Giusto per farti capire, questa ricetta avrei dovuto pubblicarla pomeriggio, ma Sofia ha deciso che non avrei potuto farlo, addormentandosi su di me senza mollarmi e io non ho mollato lei, con Sara sull’altra mia spalla a guardare il Piccolo Principe. Quindi, tra una piega e l’altra del pane che sto impastando, eccomi qui con la nostra ricetta di questo carnevale amoroso. Le castagnole, un dolce che non dovrebbe essere riservato al solo carnevale…e che mi riporta ai vassoietti di bombette farcite che papà portava a casa dalla pasticceria siciliana di Catanzaro proprio nel periodo del mio compleanno/carnevale. Erano fritte, debordanti di crema alla ricotta e tempestate di zucchero semolato…esplodevano in bocca! Ecco, pensando a un dolce da fare per questo carnevale, mi sono venute in mente loro. Le ho rese più sane e leggere, senza sensi di colpa, con un richiamo alla Sicilia, la golosa crema pasticcera al pistacchio che trovi qui https://www.dirittoincucina.com/2021/02/04/crema-pasticcera-al-pistacchio-vegana-e-senza-glutine/, e assolutamente SPAZIALI ! Non lo dico per vantarmi, ma solo per farti capire cosa ti perdi se non le provi!!! Visivamente lo so, non ti ricorderanno le castagnole, perché l’immagine che la tua mente associa loro è quanto meno di un colore più ambrato. Il colore della frittura. Ma come un tale disse “fritta è buona anche una ciabatta”…se il fritto è ben fatto! Se quindi ti dico che queste castagnole al forno vegane, senza uova e senza latticini e poco zucchero, sono delle bombette esplosive irresistibili con un profumo inebriante e il tipico sapore dei dolci di carnevale, dove l’aroma degli agrumi abbraccia quello della vaniglia cantando in coro “Eh meu amigo, Charlie Brown”…beh, credimi e preparale insieme a noi! 😉

Dimenticavo solo di dirti che per queste castagnole ho utilizzato la vaniglia più buona di sempre che ho acquistato qualche giorno fa…se ti interessa, ti anticipo che a breve creerò una sezione dedicata ai prodotti che uso e che acquisto online. Nel frattempo, puoi scrivermi per saperne di più!

Seguici qui e sui nostri profili FacebookInstagram per i nostri aggiornamenti. E se già non lo fai, vieni a sostenerci con un “mi piace” o un “segui”!

Scrivici un commento in basso, condividi la ricetta e se la prepari inviaci o condividi le tue foto usando l’hashtag #dirittoincucina e tagga il nostro profilo @dirittoincucina!

castagnole vegane
Preparazione
10 min
Cottura
15 min
Tempo totale
25 min
 
Porzioni: 40 castagnole
Chef: Alessia, Sara & Sofia
Ingredienti
  • 300 g di farina di farro di tipo 1
  • 50 g di zucchero di canna demerara
  • 25 g di farina di ceci
  • 100 g di bevanda di mandorle ( o altra) senza zucchero
  • 60 g di extravergine di oliva delicato o olio di mais
  • 50 g di succo di arancia o liquore all'anice
  • 1/2 limone non trattato, buccia
  • 1/2 bacca di vaniglia, semi
  • 8 g di polvere lievitante
  • 1 pizzico di sale
1 dose di crema pasticcera al pistacchio che trovi al link inserito in alto
Istruzioni
  1. Prepara la crema pasticcera e fai raffreddare.

  2. In una ciotolina miscela la farina di ceci e la bevanda vegetale.

  3. In una ciotola più grande, versa farina, zucchero, buccia grattugiata di limone, semi di vaniglia, polvere lievitante e sale.

  4. Accendi il forno a 190°C e rivesti una leccarda con carta da forno.

  5. Versa l'olio, il succo di arancia o il liquore e la miscela di farina di ceci e bevanda. Incorpora e impasta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.

  6. Forma delle palline di impasto di circa 12-15 g ciascuna, disponile leggermente distanziate sulla leccarda.

  7. Inforna e fai cuocere per 15 minuti. Sforna e lascia raffreddare completamente.

  8. Farcisci con la crema al momento e gusta.

Note
  • Se non trovi la farina di farro di tipo 1, usa quella integrale ma setacciandola.
  • Puoi sostituire il succo di arancia con il liquore all’anice o la Strega.
  • Puoi usare la bevanda vegetale che preferisci, senza zucchero.
impasto
castagnole
castagnola

Alla prossima ricetta,  Alessia, Sara& Sofia! 🙂

Lascia un commento in basso e seguici anche su FacebookInstagram.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Post precedente Post successivo