Plumcake salato alla zucca

alessia aloe

Hai preparato la zucca arrosto alle erbe e ne hai messo da parte un po’? Usiamola per preparare insieme questo sfizioso plumcake salato.


Ti avevo anticipato nell’ultimo articolo della zucca arrosto alle erbe che quella è una preparazione di base che può tornare utile per preparare altre ricette salate. E questo plumcake è proprio una di queste. Ti basterà solo ridurla in purea ed il gioco è fatto! Consiglio furbo ed ecologico: per evitare di usare il frullatore, schiaccia con una forchetta la zucca appena sfornata così sarà più semplice ridurla in purea senza sporcare o accendere altri utensili. Potrai poi conservarla in frigorifero o in congelatore (come ti ho spiegato nell’articolo precedente) e preparare il plumcake nei giorni successivi. Se preferisci, potrai usare la purea di zucca cotta al vapore, il peso per la ricetta non varietà. Facile e sfizioso questo plumcake è ottimo per tante occasioni e anche da portare con te per la pausa pranzo fuori casa. E una volta pronto, potrai anche farne scorta: nei consigli dopo la ricetta ti spiego come conservarlo!

Non è finita qui…se mi segui sui miei profili Instagram e Facebook, saprai che avevo parlato di una sorpresa. Non ti piace/non hai la zucca o vuoi fare un Plumcake party…o semplicemente hai qualche pomodorino da smaltire (nel mio orto ancora stanno spuntando)? Ecco un regalo per te: la ricetta di un’altra variante del plumcake salato, il mio Plumcake alla pizzaiola.
Come riceverai questo regalo? Scoprilo nell’ultimo post su Instagram e Facebook! Ora riscalda frusta e ciotola e prepara questo sfizioso plumcake alla zucca insieme a me!

P. S. Ho qualche problemino con il sito e quindi non riesco ad inserire i link utili…porta un po’ di pazienza gentilmente. Cercherò di risolvere prima possibile!

Seguimi sui miei canali social Facebook, Instagram e Pinterest per i miei dietro le quinte e non solo.
Prepara il plumcake di zucca ed inviami la tua foto o condividila usando @alessiaaloe_chef #dirittoincucina, sarò molto felice di vederla e ricondividerla! GRAZIE!

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 250 g di purea di zucca cotta
  • 200 g di bevanda di avena senza zucchero
  • 80 g di olio extravergine di oliva
  • 2 uova da allevamento a terra
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 24 mesi
  • 270 g di farina di tipo 1
  • 15 g di polvere lievitante
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 150 g scamorza a dadini
  • semi di zucca

Preparazione: Accendi il forno a 170°C ventilato o 190°C statico. In una ciotola capiente miscela con una frusta la zucca, la bevanda, l’olio e le uova. Aggiungi il Parmigiano, la farina, il sale e incorpora uniformemente. Aggiungi la polvere lievitante, mescola ed aggiungi la scamorza a dadini. Mescola con un cucchiaio. Versa il composto in uno stampo da plumcake oliato e infarinato, livella la superficie e cospargi con i semi di zucca. Inforna e fai cuocere per 45 minuti. Sforna e fai intiepidire. Estrai dallo stampo e gusta.

Consigli utili:

  • Se avanzerà del plumcake, potrai conservarlo in frigorifero per un paio di giorni o congelarlo come scorta: affettalo e riponilo in un sacchetto da surgelati separando le fette con la carta da forno! 
  • Se ti piace, puoi usare la scamorza affumicata per un gusto più deciso e particolare.

Alla prossima ricetta, Alessia, Sara&Sofia! 💕

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente