Cinnamon rolls vegan

5 Gennaio 2018alessia aloe

cinnamon8

Un mese fa siamo stati a Torino e sotto la neve a meno non so quanti gradi, in un mercatino di Natale li avevo visti e da allora ho messo un promemoria in mente: ” appena avremo il nuovo forno, li faccio”! E così fu…in realtà la prima cosa che ho fatto sono stati i miei biscotti di Natale, e dopo averli finiti mi sono dedicata a questi. Li ho sfornati dopo cena e dopo aver fatto dormire Sara…addormentarsi con la casa inebriata di profumo di cannella è una coccola che dovete assolutamente provare. Certo, ai risvegli per le pappe notturne di Sara ero tentata dall’andare in cucina ed addentarne uno ma ho resistito pensando che li avrei gustati come si deve l’indomani a colazione! Ed in effetti così è stato. Che dite, vi ho convinto?! Io nel dubbio li proverei, magari proprio per la colazione dell’Epifania visto che siete stati buoni e non vi meritate cenere e carbone! 😉

cinnamon7

Ingredienti per 18 pezzi:

Per l’impasto:

  • 600 g di farina di tipo 1
  • 220 g di bevanda di soia
  • 190 g di acqua
  • 70 g di olio di girasole spremuto a freddo (o di oliva delicato)
  • 50 g di zucchero di canna chiaro
  • 15 g di lievito fresco
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 150 g di zucchero di canna mascobado
  • 25 g di cannella in polvere
  • olio di oliva delicato

Per farcire:

Crema di mandorle senza buccia al naturale

Preparazione:

In una ciotola miscela la farina, lo zucchero, il sale e sbriciola in cima il lievito. A parte emulsiona e monta leggermente a mano olio, bevanda di soia e acqua. Aggiungi i liquidi agli ingredienti secchi ed impasta per dieci minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo*. Copri e lascia lievitare in luogo caldo per un’ora. In una ciotola miscela lo zucchero e la cannella per il ripieno e tieni da parte. Trascorsa l’ora, stendi una sfoglia spessa 1/2 cm e grande circa 50×43 cm. Cospargi la superficie con una dose generosa di olio: dovrà essere ben impregnata ma assorbito. Rivesti tutta la sfoglia con il mix di zucchero e cannella, tenendone da parte un paio di cucchiai. Arrotola la sfoglia dal lato lungo creando un cilindro ben compatto ma senza schiacciarlo. Olea la leccarda del forno e spolvera con lo zucchero e cannella tenuto da parte. Taglia delle fette spesse 3,5 cm con un coltello a serra** e posiziona distanziate tra loro sulla teglia. Schiaccia leggermente le rotelle per livellarle e modellarle se necessario. Lascia lievitare per 30 minuti. Preriscalda il forno a 180° C in modalità statico. Inforna nel livello centrale e fai cuocere per 30 minuti***. Sforna e fai raffreddare su una griglia. Servi cospargendo con un cucchiaino di crema di mandorle a piacere.

cinnamon2

Consigli:

  • *Se usi una planetaria, falla lavorare finché l’impasto si incorderà per bene e poi trasferisciti sul piano di lavoro e termina a mano per avere il panetto liscio e compatto.
  • **Taglia le fette senza affondare il coltello ma serrando il cilindro altrimenti gli strati si schiacceranno e si perderà anche la forma circolare.
  • *** Controlla la cottura dopo 20 minuti e se necessario gira la teglia.
  • Conservali in contenitori di vetro chiusi e farcisci con la crema di mandorle al momento: si conservano bene per 3-4 giorni.

cinnamon4

cinnamon6

cinnamon5

cinnamon

Alla prossima ricetta,
Alessia e Sara! 🙂

( Seguimi e condividi le mie ricette anche su FacebookInstagramTwitter e Youtube)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo