Ragù di soia

2 novembre 2014alessia aloe

Premesso che per preparare questo sugo bisogna programmarlo uno o due giorni prima perché bisogna cuocere la soia e quindi metterla a bagno un’intera notte, vi consiglio di programmarlo spesso perché è davvero da leccarsi i baffi… io e mio marito dopo aver mangiato un piatto di pasta a testa condita con questo ragù, abbiamo fatto la “scarpetta” con quello che era rimasto, con cui avrei potuto condire almeno altri tre piatti di pasta!!!
ragu soia

Ingredienti per una teglia di lasagne o per 6 persone:

250 g di soia cotta;

1 cipolla;

2 carote piccole;

1 L di passata di pomodoro;

4 mestoli di brodo vegetale;

1 cucchiaino di zucchero di canna;

4 foglie di basilico fresco;

sale;

pepe;

olio d’oliva.
Preparazione:

Tritate finemente carote e cipolla e meno finemente la soia. In un tegame dai bordi alti ( attenti poi agli schizzi!) fate rosolare, mescolando, in un filo d’olio per 1-2 minuti il trito di carote e cipolla, dopodiché aggiungete la soia e continuate a rosolare per altri 2 minuti sempre mescolando per non far attaccare gli ingredienti sul fondo (vedi foto). Aggiungete ora la passata e diluite con i mestoli di brodo ( 4 se avrete bisogno di un sugo piuttosto liquido per preparare le lasagne ad esempio, 2 se vi occorrerà un sugo più denso per condire la pasta semplice), aggiungete lo zucchero, coprite e portatelo a bollore. Quando affioreranno le prime bollicine, riducete la fiamma e, mescolando di tanto in tanto, lasciate cuocere dai 40 ai 50 minuti, per 3/4 di cottura ben coperto e poi con coperchio socchiuso o senza. A metà cottura aggiungete il sale e le foglie di basilico.Quando sarà cotto al punto che lo mangereste da solo a cucchiaiate, aggiungete un filo d’olio crudo ed è fatta!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post precedente Post successivo